Scuole "Ma chi sono questi alpini?"

Martedi 19 maggio 2015 gli alunni di terza media della scuola "A.Bagnolini" di Villadossola (VB) , accompagnati dai loro insegnanti , dal capogruppo A. Pianca, dal consigliere sezionale G.Caputo, dal Pres. G.Grossi, dall'addetto museale V.Bariletta e dall'assessore M.Perugini . I circa 30 ragazzi hanno affrontato la lezione didattica sulla Grande Guerra e sul ruolo degli alpini nella stessa, tenuta dal direttore Alessandro Lana, poi proseguito con la visita ai locali espositivi del museo accompagnati dalle spiegazioni, minuziose e coinvolgenti, della dott.sa Isabella Calò che ha illustrato ,ai giovanissimi visitatori, i reperti esposti. Al termine la consegna del fumetto "Alpini, che storia!" e dell'opuscolo "Ma chi sono questi alpini?" e il ricordo, alla scuola, dell'evento. A seguire la consueta merenda a base di cioccolata calda e biscotti ha, di fatto, concluso questa importante giornata all'insegna della cultura storica delle penne nere. Con l'auspicio che in futuro si ripeta il successo , finora riscontrato, con le scolaresche in visita al nostro museo la nostra struttura ed il nostro impegno sono sempre a disposizione di coloro che vogliono approfondire le conoscenze, accostarsi incuriositi per la prima volta o solatanto sbirciare , nell'epopea delle truppe da montagna italiane ed ossolane...i nostri alpini!
E' un dovere nei confronti di chi ci ha preceduto ed un monito per chi ci seguirà!

Gli alunni delle Medie di Villadossola



Martedi 14 aprile 2015 hanno fatto visita al nostro museo sezionale gli alunni delle classi 3°-4° e 5° elementare delle scuole elementari di Vanzone - S.Carlo (VB) comprendenti anche gli studenti di Bannio-Anzino e di Ceppo Morelli. La giornata, come di consueto, si é aperta con la visione dei documenti sull'evoluzione storica della divisa e del copricapo degli alpini in questi 143 anni di storia del corpo a partire dal lontano 1872 per poi dipanarsi attraverso la simpatica visione dell'alfabeto degli alpini e raggiungere l'apice con la visita ai locali del museo sezionale dove , i piccoli visitatori, hanno potuto ammirare i cimeli della prima e seconda guerra mondiale e le divise degli alpini che ad esse ed a tutti gli avvenimenti bellici della loro storia hanno preso parte. Al termine, una semplice merenda , la consegna del fumetto "Alpini , che storia!"ai piccoli ospiti e di un ricordo della giornata alle maestre accompagnatrici hanno di fatto concluso la giornata.
Gli alunni delle elementari di Vanzone con S.Carlo


Martedi 31 marzo 2015 é stata la volta degli alunni delle scuole elementari di Baceno (VB) che , nell'ambito  progetto "Ma chi sono questi alpini?" rivolto agli studenti delle scolaresche di ogni ordine e grado, hanno visitato le esposizioni a tema "Centenario della Grande Guerra" e "Settantesimo del secondo conflitto mondiale" non prima del momento didattico, a loro dedicato, nel quale hanno potuto comprendere la figura dell'alpino attraverso l'evoluzione storica della sua divisa e del suo copricapo terminando con un divertente ,ed al contempo riflessivo, alfabeto degli alpini. Al termine, i piccoli visitatori, accompagnati dalle loro educatrici, hanno potuto gradire una parca merenda e la consegna di un piccolo ricordo dell'evento alle maestre accompagnatrici ha di fatto concluso quest'altra interessante e pregna giornata alla scoperta della storia del nostro paese attraverso le vicissitudini susseguitesi in questi 143 anni di vita delle penne nere.

Gli alunni delle elementari di Baceno


Martedi 3 marzo 2015, altro appuntamento con il progetto, rivolto alle scuole, "Ma chi sono questi alpini?" che ha visto protagonisti gli alunni delle scuole elementari di Calice (VB) che, dopo il momento dedicato alla storia , in pillole, delle penne nere e, l'alfabeto degli alpini, hanno visitato il museo che ha suscitato in loro grande interesse e partecipazione, inoltre , i piccoli protagonisti della giornata, ci hanno omaggiato di bellissimi disegni, da loro realizzati, riguardanti gli alpini e di una piccola ma generosa offerta pecuniaria a sostegno della nostra attività museale. Molto soddisfatti e con loro le maestre accompagnatrici cui é stato consegnato un omaggio a ricordo della giornata mentre ai giovanissimi visitatori, dopo la gradita merenda, la consegna del fumetto "Alpini, che storia!" ha di fatto concluso la bellissima giornata.                                                                        
Gli alunni delle elementari di Calice

                                                                                   
Prosegue il progetto rivolto alle scuole denominato "Ma chi sono questi alpini?", lo scorso 12 giugno 2014 i bambini delle scuole materne di Trontano (VB) sono venuti in visita al museo sezionale ed hanno vissuto una bellissima giornata all'insegna della storia degli alpini con gradita merenda finale, per la soddisfazione delle loro accompagnatrici , del capogruppo di Trontano Franco Margaroli ed in partricolare di tutta la commissione museo e biblioteca della sezione di Domodossola presierduta dal direttore Alessandro Lana.
 
Consegna dell'omaggio ricordo della visita alle maestre

Nelle giornate di Giovedi 14, martedi 19 e giovedi 21 marzo 2013 la sezione degli alpini di Domodossola ha ospitato gli alunni di tre classi quinte delle scuole elementari "J.F.Kennedy" di Domodossola per l'incontro didattico dal titolo "Ma chi sono questi alpini" organizzato dalla commissione museo e biblioteca della sezione ossolana e fortemente voluto dal direttore del museo Alessandro Lana. Molto entusiasti gli alunni e le maestre accompagnatrici, il progetto didattico, per loro,  si concluderà a maggio con la realizzazione , da parte dei bambini che hanno partecipato, di disegni sugli alpini che verranno esposti in una mostra che si terrà nella sede sezionale in autunno di questo stesso anno.Alla fine cioccolata calda e biscotti per tutti e la consegna di un piccolo omaggio a ricordo dell'evento alle maestre e al dirigente scolastico. "L'iniziativa", spiega il direttore," é nata quest'anno, in concomitanza con il 90° di fondazione della nostra sezione della quale faccio parte come consigliere da ormai 5 anni, come progetto pilota e vede coinvolti non solo gli alunni di quinta elementare ma si estenderà anche a quelli di terza media e di quinta superiore, naturalmente con percorsi didattico-formativi diversi vista la differenza d'età ed il percorso scolastico che i ragazzi hanno alle spalle. L'obiettivo . però, non cambia ed é sempre quello di far conoscere la figura dell'alpino attraverso i simboli che ne caratterizzano il corpo, le vicissitudini storiche vissute e l'aspetto umano che é fondamentale per capire l'evoluzione storica di quesrta figura di militare carismatico, in servizio o già in congedo , che ancora oggi, dopo oltre 140 anni di vita dal lontano 1872, é tra le più amate dal popolo italiano.Attraverso la visione di filmati che raccontano brevemente la storia delle "Penne Nere" e di documenti specifici volti a trasmettere alcune informazioni importanti sugli alpini, si vuole dare maggior visibilità di un corpo di cui ormai non si sente più molto parlare se non da qualche anziano o dai pochi che ancora sono fieri di aver servito la patria nelle penne nere, per completare con la visita ai locali del museo sezionale dove i ragazzi possono verificare visivamente in concreto molte delle informazioni date loro in precedenza per avere un quadro più chiaro possibile della figura storica dell'alpino. Questo obiettivo é ancor più importante da raggiungere soprattutto nelle nostre zone di montagna che per anni hanno dato i natali ad alpini che hanno dato il loro contributo alla storia d'Italia.
I tre momenti della consegna dell'omaggio che ricorda l'evento alle maestre accompagnatrici

Nessun commento:

Posta un commento